Vi mostriamo con questa guida molto breve e semplice come rimuovere dalle vostre immagini sia scritte che foto, sia macchie che oggetti indesiderati con Gimp, fantastico programma gratuito di fotoritocco. Il filtro che ci permette di eseguire questa funzione si chiama “Resynthesizer“.

Ecco i passaggi da seguire:


  1. Scaricate innanzitutto il plugin da questo link.
  2. Avrete ora un file in formato .zip
  3. All’interno troverete due files: plug-ins e scripts.
  4. Copiate il file resynth.exe in C:\Programmi\GIMP-2.0\lib\gimp\2.0\plug-ins.
  5. Ora copiate  i files smart-enlarge.scm e smart-remove.scm che trovate nella cartella scripts in C:\Programmi\GIMP-2.0\share\gimp\2.0\scripts.
  6. Su MacOS scompattate il file tar.gz che trovate qui.
  7. Copiate la cartella resynthesizer-X.XX in Users/tuonomeutente/Library/Application Support/Gimp/plug-ins.
  8. Riavviate a questo punto Gimp.
  9. Aprite l’immagine da cui volete rimuovere per esempio una scritta.
  10. Selezionate l’area da rimuovere.
  11. Andate ora su Filtri/Mappe/Resynthesizer.
  12. Cliccate ok e il gioco è fatto!

Per maggiori informazioni su Gimp e per il download visitate la pagina ufficiale.

Anche oggi siamo giunti al termine.

Alla prossima!

 

Mi chiamo Mario. Dall'età di vent'anni sono un appassionato di tecnologia alla quale mi sono avvicinato grazie alla meteorologia, l'altra mia grande passione. Ho iniziato a risolvere i problemi software per caso e adesso mi dedico totalmente a questo con grande dedizione. Spero che il mio contributo in questo blog possa essere utile ed interessante.