Un tuo amico ti ha chiesto di inviargli una foto o uno screenshot di una parte o di tutto lo schermo del tuo Mac e non sai come fare? Niente paura, non ti serve nessun programma aggiuntivo, puoi fare tutto direttamente dal tuo Mac grazie allo strumento cattura integrato in OS X.

Metodo con tastiera


Il primo metodo che utilizzeremo è la nostra tastiera del Mac. Se volete fotografare tutto lo schermo della vostra macchina non dovrete far altro che digitare i tasti Shift-Comando (⌘)-3.

Se invece volete fare uno screenshot solo di una singola porzione dello schermo ,digitate Shift-Comando (⌘)-4 ,quindi con il tasto sinistro del mouse “ritagliate” l’area desiderata e rilasciate il pulsante per effettuare lo scatto. Un suono tipo macchina fotografica vi avvertirà che la foto e’ stata scattata.

Le “schermate” verranno salvate nella scrivania.

Se invece desiderate fotografare una finestra ,effettuate la stessa operazione di tasti ,ma anziché usare il tasto sinistro del mouse tenete premuta la barra spaziatrice e con il mouse cliccate sulla finestra da immortalare.

Attenzione perche’ volendo si può’ anche salvare la foto direttamente nella clipboard del sistema, basterà’ aggiungere ai comandi citati sopra il tasto ctrl, per esempio Shift-Ctrl-Comando (⌘)-3 . Ad operazione conclusa aprite il programma dove intendete incollare lo screenshot e cliccate con il mouse incolla, oppure con la combinazione da tastiera cmd + v.

Metodo direttamente dall’App integrata


Se non sei un’amante delle scorciatoie di tastiera, spostati con il Lauchpad direttamente nella cartella “Altro” e apri l’applicazione “Istantanea“. Quest’app e’ gia’ integrata in OS X ed il suo funzionamento e’ molto semplice ed intuitivo. Dopo averla avviata recati nel menu’ in alto alla voce “scatto“, qui troverai quattro opzioni.

  • Selezione, per catturare una porzione dello schermo.
  • Finestra, per fotografare una singola finestra.
  • Schermo, catturiamo con questa opzione tutto lo schermo.
  • Schermo con timer, per ritardare lo scatto di 10 secondi.

Quando l’immagine sara’ “immortalata“: si aprirà’ in automatico anteprima con lo screenshot appena realizzato; per salvare la schermata clicca su file>salva.

Le immagini verranno salvate in formato PNG, se volete cambiare il formato predefinito potete usare il terminale e digitare questa semplice stringa:

defaults write com.apple.screencapture type formato

Sostituite la parola formato con il tipo di file desiderato tra cui, JPG, BMP, TUF, TGA, JP2, PICT, PNG e PDF. Esegui il seguente comando per prendere effettive le modifiche:

killall SystemUIServer

Alla prossima!

Mi chiamo Mario. Dall'età di vent'anni sono un appassionato di tecnologia alla quale mi sono avvicinato grazie alla meteorologia, l'altra mia grande passione. Ho iniziato a risolvere i problemi software per caso e adesso mi dedico totalmente a questo con grande dedizione. Spero che il mio contributo in questo blog possa essere utile ed interessante.