A volte quando installate nuovi software, che siate in ambiente Windows, oppure Mac, questi si impostano in automatico per aprire determinati file; i programmi predefiniti vengono forzatamente sostituiti dai nuovi creando non pochi problemi. In questa guida vi spiegheremo, in maniera molto semplice, come impostare il vostro programma preferito come predefinito per aprire ad esempio file mp3, documenti di testo o pagine web. Iniziamo col dire che le guide seguenti sono veramente molto semplici ed alla portata di tutti.

COME CAMBIARE I PROGRAMMI DI DEFAULT IN WINDOWS 10


In Windows 10 la procedura e’ la seguente:

  1. Cliccate sul pulsante Start in basso a sinistra.
  2. Scegliete ora la voce impostazioni (icona ingranaggio).
  3. Ora andate su Sistema.
  4. App predefinite.
  5. Modificate ora nel menù a tendina di destra i programmi disponibili per tutte le categorie (E-mail, Mappe, Lettore musicale, Visualizzatore foto, Lettore video e Browser Web).
  6. Se volete cambiare il Programma di default per una singola tipologia di file cliccate su “Scegli App predefinite per tipo di file” e selezionate il file desiderato per cui volete cambiare il software predefinito e scegliete appunto il vostro preferito.
  7. Scegliendo la voce “Scegli App predefinite per protocollo” potrete modificare l’apertura dei collegamenti speciali (rete IRC, Mail, calendario e lettore video ad esempio).

COME CAMBIARE I PROGRAMMI DI DEFAULT IN WINDOWS 7/8


In Windows 7/8 la procedura cambia leggermente:

  1. Cliccate sul pulsante Start in basso a sinistra.
  2. Nella barra di ricerca digitate “Pannello di controllo” e selezionatelo.
  3. Cliccate ora su Programmi>Programmi predefiniti>Imposta programmi predefiniti.
  4. Dopo il caricamento per modificare il programma predefinito non dovete far altro che selezionare il suo nome dalla barra di sinistra (ad esempio Windows Media Player) e cliccare sul pulsante “Imposta questo programma come predefinito”.
  5. Quando aprirete un video in questo caso questo verra’ caricato in automatico con Windows Media Player.
  6. Se invece desiderate aprire solo una tipologia di file con questo programma, cliccate su “Scegli i valori predefiniti per questo programma” e mettete il segno di spunta sui tipi di file desiderati.

METODO ALTERNATIVO IN WINDOWS 


A dire il vero c’e’ un’altro metodo molto semplice e compatibile con tutte le versioni Windows. Vediamolo in dettaglio:

  1. Cliccate col “tasto destro” sul file desiderato.
  2. Scegliete dal menù a tendina la voce “Proprietà”.
  3. Recatevi ora sul tab “Generale” e cliccate sul pulsante “Cambia” accanto alla voce “Apri con”.
  4. Selezionate ora il programma che intendete impostare come predefinito, se non compare nella lista scegliete “Altre Opzioni” e cercate manualmente il suo file .exe che troverete nella cartella “Programmi” di “Windows”.
  5. Cliccate sul pulsante “Applica” e quindi su “OK”.

COME CAMBIARE I PROGRAMMI DI DEFAULT IN MACOS


Se utilizzate un MAC la procedura e’ altrettanto semplice ed immediata:

  1. Selezionate il file desiderato e digitate da tastiera il comando “cmd+i” o in alternativa cliccateci sopra col “tasto destro” e scegliete dal menù a tendina la voce “Ottieni informazioni”.
  2. Espandete la voce “Apri con” posta in basso.
  3. Scegliete dal menù il programma desiderato e cliccate su “Modifica tutto”, quindi su “Continua”.
  4. Come per Windows, se il programma desiderato non compare nel menù, cliccate su “altro” e selezionatelo dalla cartella “Applicazioni”.

Invece se volete cambiare il vostro Browser predefinito, che in MacOS come sappiamo e’ Safari, recatevi in Preferenze di Sistema>Generale e cambiate la voce “Browser web di default“.default-browser

Per cambiare il vostro programma di posta elettronica predefinito, Mail, basta aprire appunto l’applicazione>Preferenze>Tab Generale e cambiare la voce in “Lettore e-mail di default“.default-mail

Queste procedure sono compatibili con tutte le versioni di MacOS.

Anche oggi siamo giunti al termine, semplici queste guide vero?

Alla prossima!

Mi chiamo Mario. Dall'età di vent'anni sono un appassionato di tecnologia alla quale mi sono avvicinato grazie alla meteorologia, l'altra mia grande passione. Ho iniziato a risolvere i problemi software per caso e adesso mi dedico totalmente a questo con grande dedizione. Spero che il mio contributo in questo blog possa essere utile ed interessante.