Abbiamo visto nella precedente guida come installare da zero Windows 10 in maniera automatica grazie al software “Refresh Windows Tool“; ma se volessimo crearci un supporto di installazione come ad esempio una chiavetta USB o un DVD come potremmo fare? Microsoft ha pensato anche a questo sviluppando per gli utenti l’ottimo programma “Media Creation Tool“.

Oggi con questa guida vedremo come scaricare ed installare questo ottimo strumento che ci permetterà’ di eseguire un’installazione direttamente all’ultima versione di Windows 10 Home e Pro a 32/64 bit, ovvero la “Creators Update“! Vediamo assieme come procedere:

  1. Come prima cosa procuratevi il software “Media Creation Tool” scaricandolo direttamente dalla pagina ufficiale Microsoft.
  2. Una volta terminato il Download lanciate il programma ed accettate le condizioni ed i termini di Microsoft.
  3. Nella prima schermata scegliete “Crea un supporto di installazione per un altro PC“.
  4. Ora scegliete la “lingua“, la “versione di Windows 10” e la relativa “architettura a 32 o 64 bit“; se lasciate le impostazioni come da foto potrete scegliere la versione e l’architettura durante l’installazione di Windows 10 (in questo caso però servirà una chiavetta USB di almeno 8GB).
  5. Cliccate ora su “OK” nel seguente popup che apparirà’.
  6. Ora dovete decidere quale tipo di supporto creare, una “chiavetta USB” ad esempio (almeno 4GB di capienza) o scaricare una immagine in formato “ISO” da masterizzare in seguito; optate per la “pendrive USB” e cliccate “Avanti“.
  7. Selezionate adesso nel menu’ che appare la vostra “pendrive“: attenzione perché eventuali file o documenti personali al suo interno verranno completamente cancellati in quanto verra’ totalmente formattata. Assicuratevi quindi che questa sia vuota o comunque eseguite prima un Backup di quello che intendete salvare.
  8. Adesso inizierà’ il Download della versione di Windows 10 scelta precedentemente.
  9. Successivamente lo strumento copiera’ all’interno del supporto USB tutti i file necessari all’installazione di Windows 10 e lo preparerà’ come dispositivo di Boot.
  10. Al termine dell’intero processo un “messaggio” ci dira’ che la pendrive e’ pronta.
  11. Entrate nelle impostazioni del BIOS e definite come unita’ primaria di BOOT il vostro dispositivo USB ed iniziate quindi un’installazione pulita di Windows.

Se invece volete creare un supporto DVD di installazione non dovrete fare altro che scegliere al “punto 6” della guida “File ISO“.

Decidete il “nome del file” ed il “percorso di destinazione” del Download e procedete. Al termine avrete il nostro file ISO pronto per essere copiato in un DVD con qualsiasi software di masterizzazione.

Rispetto al sistema “Refresh Tool” tutto automatizzato noi preferiamo questo tipo di installazione.

Alla prossima!

Mi chiamo Mario. Dall'età di vent'anni sono un appassionato di tecnologia alla quale mi sono avvicinato grazie alla meteorologia, l'altra mia grande passione. Ho iniziato a risolvere i problemi software per caso e adesso mi dedico totalmente a questo con grande dedizione. Spero che il mio contributo in questo blog possa essere utile ed interessante.