Vi piacerebbe guadagnare fino a 250’000$ provando a scovare bug in Windows 10?. Allora dovreste contattare la Microsoft la quale ha lanciato nei giorni scorsi il nuovo “Windows Bounty Program“, un programma nato 5 anni fa, che vi permetterà di guadagnare soldi trovando nuovi bug ed exploit presenti in Windows 10.

Lo scopo principale del programma è scoprire nuove falle che possano compromettere anche gravemente la sicurezza del sistema operativo e quindi degli utenti stessi.

Chiaramente l’iniziativa è rivolta agli sviluppatori i quali dovranno scovare falle più o meno gravi nei Software di Redmond e precisamente  le “Insider Preview di Windows, Hyper-V, Mitigation Bypass, Windows Defender Application Guard e il browser Edge“; si va da un minimo di 500$ fino ad arrivare alla spaventosa cifra di 250.000$ a seconda della gravità e criticità del bug trovato.

I 250.000$ andranno a chi scoverà gravi vulnerabilità in “Hyper-V su Windows 10 e Windows Server, 200.000$ per “Mitigation Bypass“, 30.000$ per “Windows Defender Application Guard” e 15.000$ per “Edge“.

Comunque bisogna dire che Microsoft non è l’unica a cercare di migliorare la sicurezza dei propri sistemi operativi con questo tipo di iniziative: lo fanno già anche Apple, Facebook e Google ad esempio.

Potete inviare le vostre segnalazioni qui[email protected]

 

Mi chiamo Mario. Dall'età di vent'anni sono un appassionato di tecnologia alla quale mi sono avvicinato grazie alla meteorologia, l'altra mia grande passione. Ho iniziato a risolvere i problemi software per caso e adesso mi dedico totalmente a questo con grande dedizione. Spero che il mio contributo in questo blog possa essere utile ed interessante.