Eccoci con un nuovo articolo per parlare nuovamente dei rumors riguardo alle caratteristiche del nuovo gioellino di casa Cupertino, il nuovo iPhone 8, che, presumibilmente dovrebbere uscire a Settembre.

Le indiscrezioni che girano nel web parlano di un dispositivo che avrebbe come nuovo metodo di sblocco il riconoscimento facciale. Sembrerebbe che sia stata proprio Apple (intenzionalmente o no questo è ancora da capire) a svelare questa nuova caratteristica.

A parlare di questo su Twitter è stato lo sviluppatore  Steve Troughton-Smith che navigando all’interno del nuovo firmware dello smart speaker di Apple “HomePod“( che uscirà a Dicembre), ha scoperto e condiviso tutti i dettagli nel famoso social network.

A quanto pare iPhone 8 potrebbe includere una nuova tecnologia ad infrarossi per il riconoscimento dei volti, per sbloccare in maniera del tutto sicura il dispositivo.

Sembrerebbe che all’interno del codice del firmware ci sia un misterioso riferimento “Pearl ID“.

Pearl ID include molto chiaramente la funzionalità Facedetect; se notiamo bene, tra gli errori previsti dal sistema, ci sono “troppo lontano dalla fotocamera” oppure “volto troppo vicino” e altro.

Ma non è tutto: il nuovo firmware includerebbe nelle sue righe di codice anche la sagoma dell’iPhone 8 identificato come D22!

Da quello che si deduce molti rumors sarebbero confermati: parte superiore a forma di  trapezio con la fotocamera e probabilmente i sensori, assenza di tasto Home, cornici molto sottili, probabilmente display edge-to-edge OLED, nessun riferimento al Touch ID, quindi probabilmente grande assente, che sarà appunto sostituito da riconoscimento facciale.

Spuntano inoltre anche altre due tracce: Steve Troughton-Smith in collaborazione con un altro sviluppatore, Jeffrey Grossman, avrebbe scovato per così dire una opzione “Split“, inerente alla status bar, che  dovrebbe essere completamente ridisegnata e più interattiva.

Inoltre spunta una famigerata funzionalità “Tap to wake” che permetterebbe di attivare lo schermo con un doppio tap su di essa. Già presente comunque in alcuni Windows phone questa potrebbe forse sostituire il tasto Home.

Altre caratteristiche molto richieste dagli utenti che troveremo quasi sicuramente nel nuovo iPhone saranno la ricarica wireless e la carica rapida in grado di raggiungere il 100% della batteria in pochissimo tempo.

Ultima ipotesi sul nome del prossimo Device di casa Apple: parrebbe che il vero nome sarà’ iPhone Edition e non iPhone 8… ma questo ce lo dira’ Apple stessa probabilmente a Settembre.

Mi chiamo Mario. Dall'età di vent'anni sono un appassionato di tecnologia alla quale mi sono avvicinato grazie alla meteorologia, l'altra mia grande passione. Ho iniziato a risolvere i problemi software per caso e adesso mi dedico totalmente a questo con grande dedizione. Spero che il mio contributo in questo blog possa essere utile ed interessante.