Con questa guida oggi vediamo come installare il famoso media center “KODI“ anche sui dispositivi privi di JAILBREAK, il tutto senza PC o MAC, direttamente dai vostro terminale!

Ma che cos’è realmente KODI e come possiamo sfruttarlo al meglio?kodi

Si tratta di un software open source multipiattaforma per visualizzare video, foto, musica, giochi e molto altro ancora. Sostanzialmente si tratta di un media center che consente di gestire e riprodurre qualsiasi tipologia di file multimediale, ma è molto di più di un semplice player.

Si possono installare diversi plugin che aggiungono nuove funzionalità al programma, e qui viene il bello: alcuni “ADD-ON” al limite della legalità possono permettere a KODI di farci vedere diversi eventi, tra i quali film e dirette sportive dei canali delle PAY TV (per la “delicatezza”dell’argomento ci ripromettiamo di trattarlo in altra sede).

KODI è compatibile con qualsiasi sistema operativo tra cui ANDROID, LINUX, MAC OS X, WINDOWS e naturalmente IOS. Proprio su IOS fino a qualche tempo fa il software poteva essere installato a patto di avere il dispositivo JAILBREKKATO; noi invece con questa semplice guida vi spieghiamo come installarlo sui vostri dispositivi senza JAILBREAK e senza bisogno di un PC o MAC.

Come prima cosa recatevi da Safari in questa pagina e cliccate su “Install Appwalley”.kodi

Cliccate su “Consenti” nel popup che vi si apre a centro pagina.
Quindi installate il profilo successivo.

Ora recatevi nella vostra Springboard e lanciate la nuova App “APPWALLEY”, quindi dalla pagina iniziale cliccate sull’immagine “Discovery Amazing Apps”.
kodi

Scorrete la lista e selezionate “KODI KRYPTON” se il vostro dispositivo ha installato IOS 11, altrimenti qualsiasi altra versione se il vostro IOS è inferiore.kodi

Nella finestra successiva cloccate pure sul pulsante “GET” in alto a sinistra.kodi

Nel popup successivo date conferma cliccando su “Installa”.kodiOra KODI è installato sul vostro terminale, ma bisogna dare la giusta autorizzazione. Fate partire l’App direttamente dalla vostra Springboard, vi si aprirà il seguente messaggio:
kodi

Cliccate su “Annulla” per chiudere il popup e recatevi in Impostazioni > Generali > Gestioni profilo e dispositivo, quindi sul profilo “App aziendale“.kodi

Successivamente autorizzate il profilo cliccando su “Autorizza XIAMEN CLOUD TOP….”.
kodi

Bene, KODI è stato installato con successo sul vostro dispositivo senza JAILBREAK; lanciatelo e come prima cosa vi consigliamo di cambiare l’interfaccia grafica cliccando sull’icona dell’ingranaggio che trovate sulla parte alta a sinistra.kodi

Quindi selezionate il tab centrale “Interface”.kodi

Adesso cambiate la voce “Estouchy” del tab “Skin”.kodi

Quindi selezionate il tema “Estuary”.kodiConfermate il tutto cliccando su “Yes”.

Nella prossima guida vedremo quali sono le repository e gli Addon indispensabili per KODI.

Alla prossima!

Mi chiamo Mario. Dall'età di vent'anni sono un appassionato di tecnologia alla quale mi sono avvicinato grazie alla meteorologia, l'altra mia grande passione. Ho iniziato a risolvere i problemi software per caso e adesso mi dedico totalmente a questo con grande dedizione. Spero che il mio contributo in questo blog possa essere utile ed interessante.