La vicenda che vi voglio raccontare oggi ha veramente dell’incredibile, un iPhone X nel fiume ritrovato ancora perfettamente funzionante dopo una settimana!

E’ tutto vero, dopo essere stato immerso nel fiume per un’intera settimana il gioiellino di casa Cupertino funziona ancora perfettamente!IPHONE X NEL FIUME

La notizia è venuta alla luce grazie al canale YouTube Man + River, che da anni si occupa di pubblicare video di oggetti smarriti e ritrovati nei fondali.

Proprio in questo canale YouTube appunto è stato pubblicato un video nel quale si vede il ritrovamento di un iPhone X.

IPHONE X NEL FIUME PER UNA SETTIMANA!

Dallas, questo è il nome del sub che si è occupato del ritrovamento, dopo aver ritrovato vari oggetti nel fondale, tra cui degli occhiali da sole ed un anello 10K, si è trovato di fronte il prezioso terminale targato APPLE!IPHONE X NEL FIUME

Ed è proprio il fatto che il dispositivo sia stato ritrovato funzionante che ha permesso a Dallas di intercettare il proprietario.

Grazie alle foto ed al fatto che il terminale non avesse un codice di sicurezza, si è potuto ritrovare la proprietaria legittima, Alyssa!

Dopo averlo restituito si è scoperto che l’iPhone X era rimasto sott’acqua per tutto quel tempo!

Vi ricordo che APPLE, per questo terminale ha fornito una certificazione IP67.

Vale a dire che tecnicamente questo tipo di certificazione garantisce una resistenza all’acqua a una profondità di 1 metro per non più di 30 minuti!

Stavolta invece l’iPhone X nel fiume c’è rimasto per circa una settimana intera, ed è veramente incredibile che sia stato ritrovato perfettamente funzionante!

Complimenti quindi a Dallas per il ritrovamento e la successiva restituzione!

Per ulteriori informazioni potete sempre contattarmi nella mia pagina di supporto!

Se i miei articoli sono di tuo gradimento mi faresti davvero felice se contribuissi al mio progetto semplicemente mettendo un mi piace o follow alle mie pagine social, grazie.

Ricordati inoltre di disattivare il tuo ADBLOCK per il mio sito (nessun codice malevolo al suo interno) in modo da contribuire alla mia crescita, grazie!

Mi chiamo Mario. Dall'età di vent'anni sono un appassionato di tecnologia alla quale mi sono avvicinato grazie alla meteorologia, l'altra mia grande passione. Ho iniziato a risolvere i problemi software per caso e adesso mi dedico totalmente a questo con grande dedizione. Spero che il mio contributo in questo blog possa essere utile ed interessante.