Finalmente MAC OS MOJAVE è stato rilasciato ufficialmente da APPLE ed in questa guida ti spiegherò come installare e/o aggiornare il tutto!MAC OS MOJAVE

Vediamo prima di tutto quali MAC sono compatibili con l’ultimo importante update di casa cupertino, ecco la lista:

  • iMac Pro 2017
  • iMac fine 2012 o successivi
  • Mac mini fine 2012 o successivi
  • MacBook inizio 2015
  • Mac Book Air metà 2012 o successivi
  • MacBook Pro metà 2012 o successivi
  • Mac Pro fine 2013
  • Mac Pro metà 2010-2012 ma con GPU in grado di supportare il framework Metal. Per controllare recatevi in Preferenze di Sistema > Resoconto di Sistema > Hardware(colonna a sinistra) > Grafica/Monitor > controllate la voce “Metal”.

Bene, se anche il tuo MAC risulta compatibile con MAC OS MOJAVE, sono sicuro che ti chiederai: meglio aggiornare o installare una copia pulita?

La mia risposta è sempre la stessa; quando siamo di fronte ad una release completamente nuova, io sono sempre per l’installazione pulita del nuovo sistema operativo, ovviamente formattando il disco rigido.

In questa guida però, voglio illustrarti entrambi i metodi per passare a MAC OS MOJAVE in tutta tranquillità e sicurezza.

MAC OS MOJAVE | AGGIORNAMENTO

Questo è sicuramente il metodo più veloce ed intuitivo per aggiornare il tuo OS X.

Non devi eseguire nessun backup o salvataggio dei tuoi documento o foto personali, il tutto verrà aggiornato in sicurezza con i passaggi indicati da APPLE stessa.

Basta infatti recarsi nell’ APP STORE e nel campo ricerca digitare “MOJAVE”.

Quindi selezionare il pulsante “Ottieni” per scaricare e successivamente installare il nuovo sistema operativo nel tuo MAC!MAC OS MOJAVE

Molto diverso invece il discorso nel caso in cui tu decida di installare una copia pulita di MAC OS MOJAVE, il procedimento è un pò più complesso ma nulla di complicato!

MAC OS MOJAVE | INSTALLAZIONE PULITA

Per eseguire un’installazione da zero del nuovo sistema operativo targato APPLE, hai bisogno di una chiavetta USB da almeno 8GB o di un disco esterno.

Per quanto riguarda la chiavetta USB, ti consiglio vivamente questa della Kingston acquistabile su Amazon:

A questo punto dovrai copiare io file di installazione nel dispositivo esterno ed installare il tutto, formattando il disco rigido, sul tuo MAC!

Assicurati innanzitutto di eseguire un backup con Time Machine o salvare manualmente i tuoi preziosi documenti e immagini in un disco esterno ad esempio.

COPIA DEI FILE CON DISKMAKER X

Per copiare i file necessari all’installazione di MAC OS MOJAVE ti consiglio vivamente DISKMAKER X, uno straordinario software per “montare” i file immagine in dispositivi esterni!

I passi necessari sono molto semplici, chiunque può fare questa operazione, anche i meno “smanettoni”.

  • Esegui il download di MAC OS MOJAVE ed al termine esci dalla procedura di installazione.
  • Inserisci la tua chiavetta USB nel MAC.
  • Scarica DISKMAKER X da questo link.
  • Una volta eseguito, il software localizzerà automaticamente la copia di OS X scaricata in precedenza nella cartella “Applicazioni”.MAC OS MOJAVE
  • Basterà cliccare infatti su “Use this copy” per procedere.
  • A questo punto ti verrà chiesto di usare una chiavetta da almeno 8 GB, procedi.MAC OS MOJAVE
  • Sei a buon punto, nella schermata successiva dovrai identificare e scegliere la tua pendrive USB.MAC OS MOJAVE
  • Infine, ti verrà notificato che la procedura eliminerà tutti i dati all’interno della tua chiavetta USB.MAC OS MOJAVE
  • Dopo aver confermato con la tua password di sistema, inizierà l’inizializzazione del tuo supporto USB e la seguente masterizzazione dei file al suo interno.
  • Si vedranno delle notifiche con la percentuale di avanzamento della procedura, devi avere pazienza!
  • Al termine, questa finestra ti darà la conferma di avvenuta copia dei file.MAC OS MOJAVE

MAC OS MOJAVE | INSTALLAZIONE

Adesso che la nostra chiavetta USB è pronta vediamo i passaggi per un installazione pulita del nostro MAC OS MOJAVE.

  • Spegni il tuo MAC ed inserisci la chiavetta nella porta USB.
  • Accendi la macchina tenendo premuto il tasto “alt”.
  • Nel menù seguente scegli la chiavetta come dispositivo di avvio.MAC OS MOJAVE
  • Dopo qualche secondo di attesa scegli dal menù la voce “Utility disco“.MAC OS MOJAVE
  • Adesso inizializza il disco rigido nel nuovo formato APFS come descritto in figura.MAC OS MOJAVE
  • Esci da “Utility disco” e continua l’installazione seguendo la procedura guidata.MAC OS MOJAVE
  • Al termine avrai un sistema operativo “pulito” ed efficiente come non mai!

La procedura è valida anche per le precedenti versioni di OS X!

Per ulteriori informazioni potete sempre contattarmi nella mia pagina di supporto!

Se i miei articoli sono di tuo gradimento mi faresti davvero felice se contribuissi al mio progetto semplicemente mettendo un mi piace o follow alle mie pagine social, grazie.

Ricordati inoltre di disattivare il tuo ADBLOCK per il mio sito (nessun codice malevolo al suo interno) in modo da contribuire alla mia crescita, grazie!