Velocizzare sito web WordPress con 5 semplici mosse!

Home Guide Velocizzare sito web WordPress con 5 semplici mosse!

Vuoi velocizzare il tuo sito web WordPress ma non sai come fare? Non preoccuparti, con questa semplice guida tutto sarà semplice e veloce!

Se chiedi a qualsiasi consulente SEO ti dirà la stessa cosa: il caricamento rapido delle pagine del tuo sito web è uno dei fattori più importanti per raggiungere più visualizzazioni.

Velocizzare il tuo sito web WordPress oltre che farti guadagnare molte più visite, porterà ad una migliore esperienza dell’utente e di conseguenza ad un posizionamento SEO di tutto rispetto!

Alle porte della nuova veloce tecnologia 5G ed ad un mondo sempre “più mobile“, il tempo di caricamento è senza dubbio un fattore molto importante.

Se i nostri articoli sono di tuo gradimento ci faresti davvero felici se contribuissi al nostro progetto semplicemente mettendo un mi piace o follow alle nostre pagine social, grazie.

Ricordati inoltre di disattivare il tuo ADBLOCK per il nostro sito (nessun codice malevolo al suo interno) in modo da contribuire alla nostra crescita, grazie

OFFERTE E CODICI AMAZON ESCLUSIVI? UNISCITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM, CLICCA ED ENTRA!

Con l’articolo di oggi ti spiego in maniera molto semplice ed intuitiva quali sono i passaggi essenziali per velocizzare il tuo sito web WordPress.

Non preoccuparti, non serve nessuna capacitá particolare, solo un po’ del tuo tempo e voglia di migliorare.

Perché è importante la velocitá di caricamento?

In un mondo sempre più frenetico a nessuno piace aspettare, tutti vogliono trovare tutto e subito.

- Advertisement -

Se i tempi di caricamento delle tue pagine web sono particolarmente lente, il visitatore non esiterà ad abbandonare l’idea di visualizzare i tuoi contenuti.velocizzare sito web

Questo porta ad un aumento significativo della frequenza di rimbalzo, che non è altro che il tempo medio che un visitatore passa nel tuo sito.

Il risultato sarà una specie di penalizzazione da parte di Google, che farà precipitare la posizione del tuo sito web in poco tempo.

Non essere visibile nelle prime pagine di Google porterà ad una diminuzione delle visite, delle entrate, vendite e via dicendo…

Come eseguire un test di velocità del tuo sito

- Advertisement -

Online esistono parecchi tool per fare un controllo della velocità di un sito web, ti elenco quelli che a mio parere sono i migliori:

  1. GTmetrix

    GTmetrix

  2. Pingdom

    Pingdom

  3. PageSpeed di Google

    PageSpeed Google

1 – Velocizzare sito web WordPress – Hosting

Bene, ora che abbiamo visto quanto è importante la velocità di caricamento delle pagine di un sito e come è possibile fare un test attendibile vediamo assieme come arrivare al nostro scopo.

Questo è un punto davvero essenziale se sei intenzionato a velocizzare il tuo sito WordPress, se ti affiderai a soluzioni economiche il tuo sito non avrà mai quella marcia in più.

Anche per noi la svolta del progetto Pcusb.it è avvenuta quando ci siamo affidati ad un Hosting serio, affidabile e sopratutto con server dedicati di tutto rispetto.

Stiamo parlando di SiteGround, senza dubbio l’Hosting WordPress più veloce ed affidabile che ci sia in circolazione al momento.MIGLIORE HOSTING WORDPRESS

Ti dico subito che da quando abbiamo trasferito questo sito su SiteGround tutto è cambiato, e di molto.

Senza nulla togliere ad altri servizi a cui ci siamo affidati in passato, con SiteGround si passa davvero ad un livello superiore, sopratutto parlando di affidabilità e velocità!

Se vuoi saperne di più su Siteground puoi sempre consultare il nostro articolo dedicato interamente all’argomento.

2 – Ottimizzare le immagini

Certo, le immagini sono molto importanti per quanto riguarda il coinvolgimento degli utenti che si apprestano a visitare il tuo sito web.

Se non le ottimizzi per bene però possono diventare un punto negativo per quanto riguarda la velocità del tuo sito web.

Puoi utilizzare Photoshop o qualsiasi altro software di editing per alleggerire le immagini caricate sul tuo sito web WordPress.

Esistono però anche molti plugin per WordPress dedicati interamente all’ottimizzazione automatica delle immagini caricate.

Noi ti consigliamo Imagify! Dopo averlo abilitato, tutte le immagini incluse le miniature saranno automaticamente ottimizzate quando caricate in WordPress.imagify

Puoi anche usare Imagify per convertire e offrire immagini WebP gratuitamente.

Inoltre con l’ottimizzazione di massa potrai ottimizzare tutte le immagini già caricate ed esistenti in un solo clic.

3 – Velocizzare sito web con i plugin di caching

Creare una cache delle pagine fa sì che si caricano super-rapidamente, cosa essenziale per migliorare il tuo posizionamento sui motori di ricerca e aumentare le conversioni.

Prima ti ho parlato di SiteGround ricordi? Acquistando uno dei pacchetti proposti avrai anche la possibilità di scaricare il plugin di caching ufficiale, ovvero SG Optimizer.

Noi utilizziamo sia SG Optimizer che WP Rocket, un’altro straordinario strumento per la cache delle pagine web.

WP Rocket è uno strumento davvero completo ed incredibile!

WP Rocket riduce il peso dei file HTML, JavaScript e CSS. File più leggeri equivalgono a un tempo di caricamento più veloce!

Con Lazy load poi le immagini vengono caricate solo quando chi visita il tuo sito scorre la pagina, e questo migliora il tempo di caricamento della pagina stessa.

In WP Rocket ricordati di attivare sopratutto:

  • Minifica HTML, CSS e JavaScript
  • Ottimizza la pubblicazione del CSS
  • Carica il JavaScript in modalità differita
  • Attivare come detto LazyLoad
  • Disattivare Emoji
Inoltre WP Rocket abilita automaticamente la compressione GZIP, molto importante per la riduzione delle dimensioni dei tuoi file HTML, CSS e JavaScript!

4 – Rimuovere i plugin non necessari

Un’altra buona regola per dare la giusta carica e sprint al tuo sito ad esempio è quella di disinstallare i plugin inutili.

Installa sempre plugin certificati da aziende serie, questo per evitare conflitti che poi non fanno altro che rallentare ulteriormente il carico di lavoro del tuo server.

Questo perché in circolazione, oltre che plugin seri ed affidabili, ce ne sono altrettanti mal codificati ed assolutamente inaffidabili.

5 – Usa un valido CDN

Usufruire e configurare un CDN (Content Delivery Network) ti aiuterà moltissimo a distribuire meglio tutti i contenuti presenti nel tuo sito web.

Un CDN non è altro che un insieme di server collegati tra loro tramite internet, che dialogano creando un sistema di contenuti verso l’utenza finale.

In pratica quando un utente chiederà un contenuto dietro una CDN, il sistema traghetterà la richiesta verso il nodo più vicino risparmiando tempo nella trasmissione dei dati.

Uno dei più diffusi e validi CDN è sicuramente CloudFlare.velocizzare sito web

Una volta registrato potrai integrarlo direttamente nel tuo sito web mediante la sezione ADD-ON creata appositamente dal plugin WP Rocket!

Questi sono sostanzialmente i passaggio essenziali per migliorare notevolmente la velocità del tuo sito web ospitato in WordPress.

Per ulteriori informazioni puoi sempre contattarmi tramite la mia pagina dedicata.

OFFERTE E CODICI AMAZON ESCLUSIVI? UNISCITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM, CLICCA ED ENTRA!

pcusb.ithttps://www.pcusb.it
Pcusb.it è un portale di informazione e guide dal mondo della tecnologia. Speriamo che il nostro contributo in questo blog possa essere utile ed interessante.

ARTICOLI PIÙ LETTI

ULTIMI ARTICOLI

😉 Sai che abbiamo un canale TELEGRAM con offerte ed incredibili codici sconto AMAZON?👉 CLICCA ED ENTRA