In una recente guida abbiamo visto come installare WINDOWS su MAC utilizzando l’utilissimo software BOOTCAMP che ci da in dotazione APPLE.

Questo è molto comodo anche perchè l’installazione viene fatta tutta in automatico e al termine ci ritroveremo con una copia di WINDOWS installata in una partizione creata ad hoc.WINDOWS su MAC

Un grosso limite però è dato dal fatto che ogni volta che ci troviamo in ambiente OS X e vogliamo usare WINDOWS siamo costretti a riavviare il nostro sistema.

Una soluzione a questo però ci sarebbe, installare WINDOWS su MAC in virtuale!

A tal proposito ci sono diversi software in circolazione in grado di eseguire WINDOWS su MAC, anche gratuiti.

Noi di Pcusb.it li abbiamo testati e possiamo dire con certezza che il migliore, anche se a pagamento è sicuramente PARALLELS DESKTOP 14.

Parallels Desktop 14 per Mac incrementa le prestazioni, con centinaia di nuove funzionalità e persino maggiori strumenti per eseguire le attività quotidiane su MAC e WINDOWS.

Pulisci l’hard disk, proteggi file privati, scarica video, crea GIF e altro.

Ottimizzato per macOS High Sierra e Windows 10 Fall Creators Update.

PARALLELS DESKTOP NOVITA’ V.14

  • Prestazioni superiori con accesso 47% più veloce a file e documenti di Windows.
  • Sposta, copia e trasferisci alla velocità della luce con i moderni dispositivi di archiviazione di massa USB 3.0 e i dispositivi SSD Thunderbolt esterni.
  • Ora disponibile fino a 32 vCPU e 128 GB di vRAM per ogni macchina virtuale con Parallels Desktop® per Mac Pro Edition.
  • Ottimizzato per macOS High Sierra (10.13) e Windows 10 Fall Creators Update.
  • Include il supporto per Microsoft Outlook, Excel e PowerPoint, oltre all’integrazione aggiuntiva per il menu Start di Windows e il Desktop, compresi Cortana, Visualizza attività e gli elementi aggiunti sulla Barra delle applicazioni.
  • Fino a 20 GB di spazio risparmiato con il monitoraggio automatico del disco.
  • Visualizza e monitora istantaneamente l’utilizzo di CPU e RAM.
  • Regolazione automatica della memoria video per le migliori prestazioni.
  • Pronto per macOS®Mojave, inclusa la modalità Dark Mode.

ALTRE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

Nessuna sospensione: Impedisci al computer e allo schermo di entrare nello stato di sospensione. Assicurati che un’attività o presentazione non siano interrotte disabilitando le impostazioni che consentirebbero al computer di entrare nello stato di sospensione.

Converti un video: Ottimizza i tuoi filmati amatoriali o programmi televisivi per iPad o iPhone.

Blocca schermo: Blocca immediatamente lo schermo al fine di impedire l’accesso non autorizzato al computer (non è necessario attendere che compaia il salvaschermo protetto da password).

Pulisci hard disk: Nessuna confusione sul Mac ed esecuzione alla massima velocità. Scansiona, individua e scegli cosa eliminare.

Nascondi Desktop: Nascondi tutti i file, le cartelle e le altre icone sul desktop durante una presentazione, la condivisione o la registrazione dello schermo o l’acquisizione delle istantanee.

Archivia file: Comprimi i file con un clic per utilizzare meno spazio di archiviazione. Estrai qualsiasi file archiviato, in formato RAR, ZIP e altro.

Crea GIF: Crea e personalizza facilmente GIF animate da video. Regola i punti di inizio e di fine, aggiungi didascalie, scegli la frequenza e la dimensione dei fotogrammi e salva immediatamente sul tuo desktop.

Scarica un video: Scarica i tuoi video preferiti da Internet: Facebook, YouTube, Vimeo e molti altri.

Non disturbare: Evita distrazioni per poterti occupare delle attività in cui sei attualmente impegnato. Una volta attivato, le notifiche e le animazioni delle app nel Dock vengono disabilitate.

COME INSTALLARE WINDOWS SU MAC SENZA BOOTCAMP

Vediamo quindi come installare WINDOWS su MAC, la procedura è molto semplice ed il software è molto intuitivo:

  • Apri Parallels Desktop (nella cartella Applicazioni) e scegli File > Nuova.
  • Se disponi di un disco di installazione di WINDOWS, inseriscilo nell’unità DVD. Se disponi di una chiavetta USB con WINDOWS, collegala al MAC.
  • Fai clic su Installa WINDOWS da un DVD o file d’immagine.
  • Parallels Desktop cerca ed elenca i sistemi operativi installabili, se è presente la versione di WINDOWS che desideri installare, selezionala e fai clic su Avanti.

Se l’origine d’installazione non viene automaticamente visualizzata, scegli “Trova manualmente” per effettuare la ricerca manuale, puoi utilizzare le sorgenti seguenti:

DVD: Se disponi di un DVD di installazione di Windows, inseriscilo nell’unità DVD.
Una volta individuato Windows, fai clic su Avanti.
Se il Mac non è dotato di unità DVD, è possibile utilizzare un SuperDrive Apple, un’unità DVD di un altro Mac tramite Remote Disc o creare un’immagine dal disco.

File d’immagine: Se disponi di un file di immagine Windows, fai clic su File d’immagine e   trascina l’immagine nella finestra Parallels Wizard. Una volta individuato Windows, fai clic su Avanti.

Unità USB: Se disponi di un installer di avvio USB con Windows, fai clic su Unità USB e collega l’unità al Mac. Una volta individuato Windows, fai clic su Avanti.

  • Accertati di aver selezionato Installazione Express.
  • Scegliere il tipo di utilizzo principale di WINDOWS. Le impostazioni verranno adattate per soddisfare in modo ottimale le esigenze dell’utente.
  • Se stai installando WINDOWS 8, seleziona il modo in cui desideri che funzioni:

Come WINDOWS 8

WINDOWS 8 si avvia sulla schermata Start e le applicazioni di Windows8 vengono eseguite unicamente a schermo intero.

Come WINDOWS 7

WINDOWS 8 si avvia sul desktop, le applicazioni Windows 8 vengono eseguite in finestre ridimensionabili e il menu Start è attivo.

  • Nel menu Percorso scegli dove desideri salvare WINDOWS.

In modo predefinito, Parallels Desktop salva WINDOWS nella cartella Documenti > Parallels. Per consentire a tutti gli utenti del computer di accedere a questa installazione Windows, seleziona Condividi con altri utenti di questo MAC.

  • Se desideri predefinire alcune azioni, come ad esempio, la quantità di memoria che utilizza WINDOWS o l’impostazione per l’avvio automatico all’apertura di Parallels Desktop, seleziona “Personalizza impostazioni” prima dell’installazione.

È anche possibile regolare le impostazioni, una volta completata l’installazione del sistema operativo.

  • Fai clic su Avanti, la procedura guidata installerà WINDOWS.

AVVIO DI WINDOWS

Una volta installato WINDOWS, è possibile avviarlo aprendo un programma WINDOWS o cliccando sul pulsante di alimentazione in Centro di Controllo di Parallels Desktop.

Importante: La prima volta che avvierai WINDOWS, Parallels Tools verranno installati per ottimizzare il funzionamento tra WINDOWS e OS X. Una volta che Parallels Tools saranno installati, ti verrà richiesto di riavviare WINDOWS.

Se non hai selezionato Installazione Express è necessario installare Parallels Tools manualmente.

È anche possibile installare WINDOWS da un file d’immagine del disco di un disco d’installazione.

Basta semplicemente scegliere il file d’immagine del disco nel passaggio descritto sopra. Parallels Desktop supporta immagini disco ISO, DMG, CUE e CCD.

Benissimo, adesso ogni volta che volete avviare WINDOWS su MAC basterà cliccare sull’icona creata nel percorso che avete scelto, potete anche copiare i file da condividere da una finestra all’altra dei due sistemi operativi semplicemente trascinandoli:

Potete acquistare il software direttamente dalla pagina ufficiale, in alternativa c’è anche la versione di prova valida per 14 giorni con tutte le caratteristiche disponibili.

Per ulteriori informazioni potete sempre contattarmi nella mia pagina di supporto!

Se i miei articoli sono di tuo gradimento mi faresti davvero felice se contribuissi al mio progetto semplicemente mettendo un mi piace o follow alle mie pagine social, grazie.

Ricordati inoltre di disattivare il tuo ADBLOCK per il mio sito (nessun codice malevolo al suo interno) in modo da contribuire alla mia crescita, grazie!

Mi chiamo Mario. Dall'età di vent'anni sono un appassionato di tecnologia alla quale mi sono avvicinato grazie alla meteorologia, l'altra mia grande passione. Ho iniziato a risolvere i problemi software per caso e adesso mi dedico totalmente a questo con grande dedizione. Spero che il mio contributo in questo blog possa essere utile ed interessante.